mercoledì 26 aprile 2017

Consiglio Comunale del 26 Aprile 2017

Ritengo che il Corriere Valsesiano abbia fatto un ottimo resoconto di questa seduta (di gran lunga migliore di quanto verbalizzato agli atti). Pubblico quindi il loro articolo, che ha colto in pieno lo spirito del mio intervento sulla faccenda delle esplorazioni petrolifere...purtroppo mi sono alterato troppo ma sono fatto così, in fondo non mi cambierei :-)
Davide Donà




mercoledì 5 aprile 2017

Consiglio Comunale del 05 Aprile 2017

Riunione lampo per approvare l'adesione al consorzio C.A.S.A. dei comuni di Carpignano Sesia, Fara Novarese e Briona: mi astengo sul punto perchè se devo giudicare il consorzio osservando la Casa di Riposo Brigata Osella (e, purtroppo, ho esperienza diretta), il mio giudizio è negativo: struttura fatiscente (non riesco a capire come, non molti anni fa, l'amministrazione comunale abbia potuto investire soldi in quell'edificio vetusto e assolutamente inadeguato situato in quel posto fuori da tutto) e servizio non certo migliore, anzi, di quello offerto, a tariffe anche più basse, presso strutture di aziende private. A Grignasco si fa e si disfa tutto ma mai che si pensi a dare un posto dignitoso ai nostri anziani.
Davide Donà

Trovate qui le relative Delibere

mercoledì 22 marzo 2017

Consiglio Comunale del 22 Marzo 2017

Ho dovuto, purtroppo, assentarmi da questa seduta consiliare. Vi erano in votazione argomenti piuttosto importanti. A volte bisogna fare delle scelte e dare delle priorità alle cose della vita...e a volte semplicemente non si ha testa per affrontare certe serate. Trovate comunque le ampie ed esaustive discussioni :-( scaturite dai punti in discussione al link sottostante.
Davide Donà

mercoledì 1 febbraio 2017

Consiglio Comunale del 01 Febbraio 2017

Riunione veloce del consiglio, con solo 4 punti all'ordine del giorno. Il primo riguarda l'approvazione dei verbali, niente da dire. Si procede poi con l'istituzione della borsa di studio "D.r. P.L. Arpino" (fondatore del Centro Studi e Presidente per molti anni dello stesso), su iniziativa degli eredi che hanno messo a disposizione una somma di 25.000 euro per assegnare 2 borse di studio all'anno del valore di circa 1.000 euro. Si tratta di approvarne il regolamento e di eleggere i 2 membri previsti fra i consiglieri. Prima di procedere alla votazione propongo 2 emendamenti in forma scritta al regolamento (un evento!): con il primo suggerisco di chiarire meglio l'elettorato passivo (chi può essere eletto) e la durata in carica, dato che il regolamento non lo specifica bene, parlando oltretutto di nomina e non di elezione. Con il secondo propongo di portare il requisito di residenza per presentare domanda da 1 a 3 anni, considerata la matrice molto grignaschese della personalità ispiratrice. Il primo emendamento viene approvato, sul secondo il sindaco si dice d'accordo, ma suggerisce di non modificare il punto, in quanto definito dai promotori dell'iniziativa. Si procede quindi a eleggere i membri della commissione. Come richiesto tramite lettera dal sindaco ho presentato agli atti la mia formale candidatura, cosa che "il capogruppo che mi licenziò" non ha fatto. Ci sarebbe quindi da ridire sull'ammissione di altre candidature, ma preferisco lasciar perdere. Mi sembra perplesso pure il sindaco, ma votiamo lo stesso, senza che l'altro candidato venga prima dichiarato e chiaramente i numeri mi danno torto. Peccato, un pò ci tenevo e avevo più titolo di chi è stato eletto per ricoprire il ruolo (non si tratta di presunzione, basta confrontare i curriculum e/o leggere i verbali dei consigli comunali). Si procede con l'approvazione della convenzione con il comune di Maggiora per il servizio associato tecnico-manutentivo. Questo rientra anche nell'ottica delle previsioni di legge, per l'ottimizzazione delle risorse degli enti locali. Auspico che il trasferimento per qualche ora in quel di Maggiora possa far bene alle performance dei nostri operai comunali…anche in termini di educazione, dato che qualcuno non si degna nemmeno di salutare. Si conclude con l'approvazione degli indirizzi per il piano anti-corruzione / trasparenza, argomento per il quale ho già dato ampiamente, e con soddisfazione, l'anno passato, quindi approvo senza aggiungere altro. In conclusione, informalmente, faccio un paio di segnalazioni per le manutenzioni (specchio in uscita Villaggio Europa, buco su asfalto sotto dissuasore davanti a villette a schiera  di via Negri), e chiedo, come da regolamento, che le sedute della commissione per la revisione dello statuto comunale (che sono aperte al pubblico), vengano pubblicizzate almeno sull'albo pretorio. Questo per dare possibilità ai tanti difensori del potere del popolo di poter assistere: troppo facile dare degli ignoranti ai politici (e fra gli ignoranti mi ci metto anch'io) se poi non si scende in pista a correre. Non ci si lamenti dopo. Per finire chiedo ragguagli circa l'applicazione mobile del comune di Grignasco (argomento che mi era sfuggito nei mesi scorsi): molto gentilmente il sindaco mi spiega come funziona e che verrà messo a disposizione il download sul sito istituzionale. Per ora si può usare questo link: http://apps.one2app.com/ComuneGrignasco